RICERCA: LE MUMMIE

 

 

 

Le mummie

1

CAPOGRUPPO: Gabriele

RICERCATORE: Alex 

ADDETTO ORDINE: Andrea

INTRODUZIONE

In Egitto la tecnica di imbalsamazione fu perfezionata verso il 1000 a.C.

Le mummie venivano messe nelle piramidi. Sono i cadaveri che si sono conservati nel tempo.

Gli antichi egizi sono famosi perché trovarono un sistema artificiale per mummificare i cadaveri.

SPIEGAZIONE DELL’ ARGOMENTO:

 

  1.  Il corpo veniva lavato con cura nelle acque del Nilo.

  2. Gli organi interni si estraevano e si conservavano in particolari in vasi (canopi).Il cervello veniva estratto attraverso il naso, con un gancio ricurvo.

  3. Solo il cuore veniva lasciato al proprio posto e, insieme al corpo, era lasciato essiccare per 100 giorni in un sale chiamato natron.

  4. Poi c’ era la profumazione con oli e spezie.

  5. Dopo veniva impagliata con segature e foglie.

  6. La mummia veniva avvolta in bende di lino. All’ interno delle bende venivano inseriti amuleti portafortuna. Sul viso veniva lasciata una maschera con i lineamenti del defunto.

  7. Come penultimo atto si faceva l’ apertura della bocca.

  8. Infine la mummia veniva messa nel sarcofago e nella tomba, poi si faceva il funerale.

  9. Se la persona era stata ricca, nella tomba venivano lasciate ricchezze, cibi e cose utili per l’ aldilà.

Per prima veniva avvolta la testa dopo venivano avvolti gli arti e il tronco, veniva avvolto tutto il corpo, l’operazione era completata infine il corpo veniva avvolto in un telo di lino.

ECCOLE:

7 6 5 4 3 2

Il corpo veniva lavato con vino di datteri, menta, spezie e poi veniva lavato sulle acque del Nilo.

Il corpo, dopo che gli organi sono stati rimossi, viene messo in una sostanza chimica chiamato natron per assorbire tutta l’acqua che esso contiene.

Poi veniva profumato con oli e spezie.

In seguito, dentro il corpo, venivano messe segature e foglie per gonfiarlo così sembrerebbe stato vivo.

Dopo che il corpo era stato avvolto i sacerdoti aprivano la bocca al defunto

perché così, in paradiso, il faraone avrebbe potuto bere, mangiare, parlare…

Il defunto veniva messo nel sarcofago e nella tomba e infine si poteva fare il funerale.

Anche gli animali venivano mummificati.

Tra questi c’erano: il coccodrillo, toro, pesci, gatti, buoi, vacca.

COCCODRILLO 

1

TORO 2

pesce3

gatto

4

buoi5

BUOI VACCA

1

 

Pubblicato il 25 marzo 2014, in Egizi con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: